CVV Glossario conti | ConfrontaConti.it

CVV

Le società emittenti, con l’obiettivo di aumentare la sicurezza delle transazioni via web, utilizzano particolari codici di sicurezza volti ad attestare che l’utilizzatore sia effettivamente in possesso della card.
Il CVV (Card Verification Value) è un codice riportato sulla carta di credito e richiesto come conferma nelle transazioni online. La posizione sulla carta varia a seconda del circuito.
Sulle carte Mastercard, Visa e Diners, il codice di sicurezza si trova sul retro, solitamente vicino allo spazio riservato alla firma del titolare.
Sulle carte American Express il secure code è di 4 cifre e si trova sul fronte della card.
I CSC e i CVV2 sono delle evoluzioni del CVV, che, grazie ad un sistema più sofisticato, riducono le probabilità di essere individuati.
Il CVV non va confuso con il Pin, il Personal Identification Number: quest’ultimo viene richiesto durante le transazioni in cui il cliente è fisicamente, ad esempio presso ATM o negozi convenzionati e dotati di POS.

Torna al glossario

Segnala via email Stampa
RICERCA CONTO DEPOSITO
Importo depositato
 €
Durata deposito
Vincolo
Ricerca filiale
Si  
 No 
OTTIENI PREVENTIVO
RICERCA CONTO CORRENTE
Saldo medio
 Euro
Richiesta fido
    No 
Intensità utilizzo
Canale di utilizzo
Accredito stipendio
 Sì   No 
Anno di nascita